Condizioni generali

Le seguenti definizioni e condizioni regolano il rapporto di fornitura e fruizione dei servizi telematici estensivamente descritti nelle singole schede descrittive reperibili al sito internet www.phpsolutions.eu e individualmente richiesti.

DEFINIZIONI DELLE PARTI

Le parti che convengono e dichiarano di sottoporsi alle norme contrattuali ed alle terminologie indicate, verranno in seguito denominate

  • il Fornitore è una società specializzata nella realizzazione/aggiornamento di pagine web e di interi siti su Internet;
  • il Cliente il soggetto che promuove il processo di sottoscrizione del presente contratto al fine di utilizzare i servizi predisposti dal FORNITORE inteso come il soggetto erogatore dei servizi di cui all’accordo, giuridicamente individuato nella Phpsolutions proponente il presente accordo di fornitura di servizi.

1. OGGETTO DEL CONTRATTO

Il presente contratto ha per oggetto la realizzazione da parte del Fornitore di un sito web avente le seguenti caratteristiche: Registrazione Hosting + Dominio, Realizzazione progetto grafico esclusivo, Mantenimento del sito per anni 1 (uno), Impaginazione del sito secondo le richieste del cliente.

2. MATERIALE TESTUALE E FOTOGRAFICO

Il cliente si impegna a fornire in formato elettronico, a proprie spese, tutto il materiale testuale e fotografico occorrente per l’adempimento del servizio da parte del Fornitore, e a farlo pervenire entro 15 giorni dall’atto di sottoscrizione del presente contratto.

 

3. GARANZIE RECIPROCHE

3.1 Il cliente assume la piena responsabilità sull’ esattezza e veridicità dei dati comunicati al Fornitore e assicura che tutte le informazioni fornite, quali testi, dati, immagini, suoni, sono nella sua legittima disponibilità, e non violano alcun diritto d’autore, marchio di fabbrica, brevetto o altro diritto di terzi derivante da legge, contratto o consuetudine. Il cliente manterrà indenne il Fornitore per ogni pretesa di indennizzo e/o risarcimento vantata da terzi in conseguenza della pubblicazione dei suddetti materiali.

3.2 Il Fornitore assicura che tutte le informazioni non provenienti dal Cliente utilizzate per la realizzazione del Sito sono nella sua legittima disponibilità, e non violano alcun diritto d’autore, marchio di fabbrica, brevetto o altro diritto di terzi derivanti da leggi, contratto o consuetudine. Il Fornitore manterrà indenne il Cliente per ogni pretesa di indennizzo e/o risarcimento vantata da terzi in conseguenza della pubblicazione dei suddetti materiali.

4. APPROVAZIONE E CONSEGNA

4.1 Dopo la realizzazione del sito completo come descritto dal presente contratto, il Fornitore lo sottoporrà all’ approvazione del Cliente e su indicazione del Cliente provvederà alle sole eventuali correzioni e modifiche necessarie per rendere il sito interamente funzionale e/o conforme alle specifiche pattuite.

4.2 Correzioni e modifiche richieste dal Cliente al di fuori delle specifiche concordate potranno essere eseguite dietro corresponsione di un compenso aggiuntivo. Il Fornitore a seguito dell’ approvazione provvederà a rendere il sito disponibile on-line nella sua versione finale.

5. SCADENZE

Il Fornitore si impegna a rispettare le seguenti scadenze:

La presentazione del Sito completo e funzionante per l’ approvazione da parte del Cliente avverrà entro 15 giorni dal ricevimento del materiale testuale e fotografico a cura del Cliente. Qualora si rendessero necessarie modifiche, tali modifiche nonché la messa a disposizione on-line avverrà entro 15 giorni dal ricevimento delle indicazioni per le correzioni da parte del Cliente.

6 OBBLIGHI DI RISERVATEZZA

6.1. Nell’ esecuzione del presente contratto, le parti si impegnano a rispettare e a far rispettare ai propri dipendenti il vincolo di riservatezza su tutte le informazioni, i dati, le documentazioni e le notizie, in qualunque forma fornite, che siano ritenute riservate e non finalizzate alla pubblica diffusione.

6.2. Le parti adotteranno tutte le necessarie misure di prevenzione e, in particolare, tutte le azioni legali necessarie per evitare la diffusione e l’ utilizzo delle informazioni ritenute riservate. Qualora la diffusione presso terzi di materiale o di informazioni ritenuti riservati, sia stato causato da atti o fatti direttamente imputabili alle parti e/o ai loro dipendenti e/o fornitori, il responsabile sarà tenuto a risarcire all’ altra parte gli eventuali danni connessi alla violazione dell’ obbligo di riservatezza.

6.3. Non rientrano negli obblighi di cui al presente articolo le informazioni delle quali una delle parti possa dimostrare che:

a) era già a conoscenza prima dell’acquisizione delle stesse in virtù del presente contratto;

b) le informazioni e le documentazioni relative o connesse, direttamente o indirettamente, alla esecuzione degli obblighi derivanti dal presente contratto;

c) siano già di pubblico dominio, indipendentemente da un’ azione omissiva degli obblighi contrattuali contemplati nel presente articolo.

6.4. Il vincolo di riservatezza di cui al presente articolo continuerà ad avere valore anche dopo la conclusione del presente contratto e comunque finché le informazioni riservate non diventino di pubblico dominio.

7. DIRITTO DI RECESSO

Il Cliente ha diritto di recedere dal presente contratto nel termine di 30 giorni dalla sua stipulazione, con il pagamento di una penale, a favore del Fornitore, pari al 40 (quaranta) % dell’ importo complessivo del contratto, fatto salvo il diritto al maggior danno.

8. CLAUSOLA RISOLUTIVA

8.1. Ai sensi dell’art. 1456 c.c., si conviene espressamente che il contratto si risolverà di diritto in caso di inadempimento di anche una soltanto delle obbligazioni contenute negli articoli precedenti.

8.2. A seguito della risoluzione del contratto per uno dei motivi di cui al punto precedente, il Fornitore corrisponderà, a titolo di penale, salvo il diritto al maggior danno, una somma pari al 40% (quaranta per cento) del corrispettivo complessivamente pattuito.

9. DIRITTO D’ AUTORE

I diritti d’ autore sul Sito Web e su ciascuna parte di esso realizzati dal Fornitore, incluse immagini e realizzazioni grafiche, sono di esclusiva pertinenza del Fornitore. Con la corresponsione dell’ intera somma dovuta a titolo di corrispettivo per la realizzazione del Sito secondo le previsioni del presente contratto, il Fornitore conferisce al Cliente i pieni diritti di utilizzazione economica sui suddetti materiali.

10. CORRISPETTIVO E PAGAMENTO

Il Cliente si obbliga a effettuare il pagamento del corrispettivo secondo le seguenti modalità:

Il Cliente si impegna a corrispondere una somma iniziale pari al 50% del prezzo pattutito al momento della sottoscrizione del presente contratto. La somma rimanente sarà corrisposta al momento della messa a disposizione on-line del sito nella versione finale approvata.

I pagamenti dovuti al Fornitore avverranno tramite contanti oppure Bonifico Bancario su Conto Corrente intestato a PETTINATI GASPARE – IBAN IT76Q0316901600CC0011212900

11. FORO COMPETENTE

Il rapporto di fornitura è regolato dalle leggi dello Stato Italiano. Per tutte le controversie relative al presente accordo le parti riconoscono la competenza esclusiva e sussidiaria del foro di Napoli.

12. COMUNICAZIONI E SEDE CLIENTE

Qualsiasi comunicazione relativa all’accordo sarà effettuata per iscritto, spedita a mezzo lettera raccomandata A.R. oppure in telegramma agli indirizzi indicati in questo accordo e riconosciuti corretti. In ogni caso qualora il CLIENTE indichi un indirizzo errato o non abbia la normale diligenza nel tenerlo aggiornato, le comunicazioni saranno considerate comunque giunte a buon fine.

13. DECORRENZA TERMINI; APPLICAZIONE CLAUSOLA RIPENSAMENTO

Il presente contratto avrà vigenza immediata tra le parti; la decorrenza dei singoli servizi sarà desunta dalla disponibilità dello stesso effettuato dal FORNITORE al CLIENTE attraverso l’attivazione del servizio richiesto. Gli eventuali servizi sussidiari a quello principale, richiesti dopo l’attivazione del servizio principale, decadranno automaticamente al momento della cessazione del servizio principale. Parimenti dal termine di cui sopra decorrerà il termine per la c.d. ‘clausola di ripensamento’, in applicazione del disposto del dlgs n.185/99, che si applicherà sia ai ‘consumatori’ nell’accezione prevista dalla legge. Il termine per l’esercizio di tale diritto è di giorni 10 dalla data di attivazione del servizio.

14. TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI

I dati personali forniti dal CLIENTE al FORNITORE sono tutelati dal’ art.13 del d.l.g.s. n.196/2003 – Codice in materia di protezione dei dati personali. Il presente articolo è dettagliato nel sito web del FORNITORE sopra specificato. Il CLIENTE dà il proprio consenso all’ utilizzo dei propri dati personali ai fini dell’esecuzione del presente contratto anche in relazione alle attività di terzi indispensabili all’espletamento ed all’accertamento delle obbligazioni. Il titolare del trattamento dei dati, ai sensi della legge n. 196/2003 è il FORNITORE; Il conferimento di tutti i dati inerenti al presente contratto è strettamente collegato all’esecuzione del rapporto per cui l’eventuale mancato consenso porterà all’impossibilità di esecuzione del rapporto contrattuale.

WhatsApp chat